Home page Puglia Imperiale Turismo Puglia Imperiale Turismo
Home page Puglia Imperiale Turismo   Home Page  chi siamo  contatti  area stampa   
    mappa del sito   
 
Dimensione del carattereCarattere standardCarattere piccoloCarattere medio
  Documenti Apit Stl PugliaImperiale Report attività Bacheca Blog Media
Bacheca
Educational Tour “Custodi della tradizione: esperienze di fede, misticismo e folklore durante la Settimana Santa in Puglia Imperiale”
Riti Settimana Santa: finanziato dalla Regione il tour “Custodi della tradizione”
MIBACT - Nuovi fondi europei per sostenere progetti orientati alla valorizzazione culturale
“InPuglia365”: accolta la proposta di Puglia Imperiale
I 13 Comuni dell’area della Puglia Imperiale da oggi al Festival del Medioevo di Gubbio
Metti un weekend a Corato: Rivive il centro storico nel primo week end autunnale
Progettare insieme la Cultura: 13 Comuni insieme per l'Avviso Mibact
Il Patto Territoriale ad ENOVITIS IN CAMPO 2016
Castel del Monte, Identità e Sviluppo Territoriale, incontro con gli stakeholders
Barletta: indagine conoscitiva Estate 2016
Spinazzola: inaugurazione della prima Campana-Monumento d’Italia
Puglia365: quinto appuntamento per il Piano strategico del turismo a Barletta
Puglia365: Quarto incontro a Foggia sul tema Formazione
Puglia 365:secondo incontro oggi a Gallipoli sul tema del prodotto
Puglia365 - Info e form iscrizione agli incontri territoriali sul Piano Strategico sul Turismo 2016
Indice completo
 
     
Tu sei Qui: Home stl > Bacheca > “I love Coratina" - “Olio Capitale”, Salone degli oli extra vergini tipici e di qualità” di Trieste
“I love Coratina" - “Olio Capitale”, Salone degli oli extra vergini tipici e di qualità” di Trieste
“I love Coratina. Olio extravergine fruttato, amaro, piccante, ricco di polifenoli, buono per la salute”: il simbolo per eccellenza del nostro territorio al centro dell’attenzione ad “Olio Capitale”,  Salone degli oli extra vergini tipici e di qualità” di Trieste
  Il mare di ulivi in cui si tuffa lo sguardo, percorrendo la Murgia fra Corato e Castel del Monte, profuma di oro verde: è la cultivar “coratina”, dal cui succo prende vita l’olio extravergine per eccellenza, che da secoli porta natura e storia sulle tavole di tutto il mondo. Ed è stato proprio questo straordinario prodotto della nostra terra ad essere protagonista delle giornate triestine in occasione di “Olio Capitale - Salone degli oli extra vergini tipici e di qualità”, evento che ha visto la partecipazione del Comune di Corato e dei suoi migliori imprenditori del settore, in uno spazio visitato quotidianamente da un vasto pubblico di consumatori ed esperti di agricoltura ed enogastronomia provenienti da tutto il mondo.
 Nella vetrina internazionale dedicata all’extravergine tipico e di qualità si è svolto il convegno sul tema “I love Coratina. Olio extravergine fruttato, amaro, piccante, ricco di polifenoli, buono per la salute”, incontro curato dal Patto Territoriale Nord Barese-Ofantino, al quale hanno preso parte il vice sindaco di Corato Francesco Scaringella, il vice presidente dell’associazione nazionale Città dell’Olio Benedetto Miscioscia ed il giornalista specializzato nel settore dell’olivicoltura Alfonso Germinario, con la partecipazione straordinaria del Presidente della Camera di Commercio di Trieste comm. Antonio Paoletti. A loro è toccato il compito di illustrare la storia e le qualità della cultivar coratina, simbolo madre di questa terra e dei suoi meravigliosi frutti. La storia, il cui simbolo è l’ulivo secolare che si trova nelle campagne di Corato, che vanta più di cinque secoli di vita: ad importare a Corato le prime piante dall’Oriente furono alcuni monaci che si presero cura degli alberi, perfezionandone la resa. Poi la diffusione nelle zone limitrofe, come Canosa e Andria, con una tipologia di albero abbastanza resistente agli attacchi dei parassiti e degli agenti atmosferici, con una buona produzione di olive e un’ottima resa per l’olio. Senza parlare ovviamente delle ormai note proprietà nutrizionali e salutari, contro i tumori, le malattie cardiache, l’invecchiamento e in generale per il benessere di bambini e adulti, soprattutto per quanto riguarda l’apparato gastroenterico. L’occasione è stata propizia per diffondere la vocazione della cultura del mangiar sano, e promuovere la tradizione culinaria del nostro territorio, così da rendere ancor più fruibile l’extra vergine specie al pubblico straniero da sempre molto attento alla qualità del prodotto. Una vera e propria miniera di oro…verde è la Puglia, che produce oltre il 40% dell' extravergine italiano, mentre da solo questo territorio copre una produzione comparabile a quella dell’intera Toscana.
 “Con le sue 13.500 presenze ed un forte aumento di visitatori dall’estero (in particolare da Austria, Germania, Slovenia e Croazia, ma anche da Filippine, Corea, Taiwan, Giappone, Cina) l’evento - ha dichiarato il presidente della Camera di Commercio Antonio Paoletti – conferma il crescente interesse mondiale per l’olio extra vergine d’oliva di qualità. Una qualità che viene garantita anche da controlli effettuati, i quali sono un’ulteriore garanzia della presenza di aziende di alto livello. L’edizione 2016 è stata movimentata per la grande presenza di pubblico, che si è rivelato molto preparato e competente  ed Olio Capitale ha funzionato bene e centrato l’obiettivo di divulgazione dell’olio d’oliva quale elemento principe della Dieta Mediterranea.
  La presenza ad “Olio Capitale” si è rivelata una iniziativa “che ha una valenza di area vasta – ha commentato il sindaco di Corato Massimo Mazzilli - perchè l’olio è il simbolo di eccellenza del nostro territorio e i nostri ulivi rappresentano non solo una filiera produttiva importante nel settore dell’agroalimentare, ma un bene culturale da tutelare e valorizzare, un pezzo della nostra identità.  A differenza dell’olio prodotto in altre terre, i nostri contadini sono stati in grado di selezione un tipo di ulivo alimentandolo con la sola acqua della pioggia. Dunque, noi disponiamo dell’olio migliore di tutta Italia”.

Questo l’elenco delle Aziende che hanno partecipato ad “Olio Capitale” con il sostegno del Comune di Corato: Az Agr. Valle Castel del Monte; Cons. Sapori della Murgia; Az. Agr. Murgia Dei; Vesta; Frantoio Oleario Tiziano Scaringella.
 
STL Puglia Imperiale